“Gods of Egypt”, kolossal sull’antico Egitto

0

Un altro kolossal che strizza l’occhio all’epico ed al magnifico. “Gods of Egypt”, film del regista australiano Proyas, è improntato al tema dello spettacolo e trasporta i suoi spettatori nella magia, nel fascino e nel mistero dell’antico Egitto, una civiltà dalla bellezza inenarrabile. Fra dei che scendono in terra, imperatori che si tramutano in grandi aquile dorate, l’incontro (e lo scontro) fra dei e umani si fa epico e spettacolare in questo film.

Questa la trama in qualche cenno: un giovane (Brenton Thwaites) decide di salvare la donna che ama (interpretata da Courtney Eaton) e per farlo si allea col potente Horus (Coster-Waldau) per battersi contro il dio del male, Seth (un grande Gerald Butler). Set ha ormai preso il controllo dell’Egitto e minaccia di distruggere l’intera umanità, anche a costo di eliminare suo padre, il dio del Sole Ra.

Comincerà una battaglia epica contro il dio delle tenebre, per la salvezza dell’amata ma anche per quella dell’intera umanità, minacciata dalla crudeltà e dalla sete di vendetta di Seth. La presenza di dei e uomini, le numerose scene spettacolari e gli effetti speciali fanno di “Gods of Egypt” un film godibilissimo. Il film sarà nelle sale italiane a partire dal 25 febbraio.