spot_img

Anche per i dipendenti Apple c’è il controllo delle borse all’uscita dal lavoro

I dipendenti Apple sono infuriati: pare che siano controllati sia all’uscita, sia prima della pausa pranzo, per evitare che possano portare via merci molto preziose come iPhone, iPad ed iPhone.

La notizia sembra trapelare da i documenti presentati in tribunale nell’ambito di un’azione legale contro Cupertino. Inoltre i dipendenti si sono lamentati anche perchè il tempo perso per la perquizioni non viene nemmeno retribuito. Al di là di ovvie ragioni riguardanti l’ovvia fiducia di un’azienda nei confronti dei propri dipendenti, non sarebbe nemmeno intelligente cercare di rubare un MacBook con il rischio di perdere il lavoro.

Tim Cook sarebbe tuttavia all’oscuro di queste pratiche dalla sicurezza dell’azienda, tanto che in una e-mail che è stata diffusa avrebbe chiesto se fosse tutto vero. Vedremo se sarà Apple oppure se saranno i dipendenti a spuntarla.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,984FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles