spot_img

Virus App Store: applicazioni Apple a rischio

Virus App Store: le prime minacce per le applicazioni dei device Apple

La Apple ha incassato un duro colpo: sono stati individuati i primi virus App Store, che hanno messo in luce un problema di sicurezza dello store dell’azienda di Cupertino, che ha sempre fatto della sicurezza uno dei suoi maggiori punti di forza.

I virus App Store sono malware che hanno già infettato circa quaranta applicazioni, tutte di origini cinesi e fortunatamente poco diffuse, se non addirittura sconosciute, in Italia.

Tre le app infettate dai virus App Store, però, ce n’è una che potrebbe aver messo a rischio i dati personali anche di utenti Italiani, si tratta di WeChat.

Per introdurre i virus App Store è stato sfruttato il programma Xcode, ovvero il software che viene utilizzato dagli sviluppatori per progettare le applicazioni da pubblicare poi sull’App Store.

Questo programma può essere scaricato ufficialmente solo dal portale della Apple e spesso il tempo necessario per il download è molto.

Partendo dal presupposto che a nessuno piace attendere tanto, i diffusori dei virus App Store hanno offerto sul portale Baidu la possibilità di scaricare il software e gli sviluppatori hanno sfruttato questa chance ignari del fatto che la versione offerta era stata in realtà modificata per renderla infetta.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles