Elicottero russo precipitato in Siberia, sono 15 i morti fino ad adesso

Russia, elicottero precipita in Siberia: 15 morti in questo giovedì 26 novembre 2015

La Russia alle prese con un’altra tragedia dei cieli; dopo l’esplosione dell’aereo civile diretto a San Pietroburgo dopo essere partito da Sharm El Sheik e dopo l’abbattimento del caccia militare in Siria ad opera dei turchi, adesso si apprende che un elicottero russo è precipitato in Siberia.

Questa volta la tragedia ha avuto luogo all’interno del territorio russo e sembra essere stata causata da un incidente; l’elicottero era della compagnia locale Turukhan: i piloti hanno tentato un atterraggio nei pressi del fiume Yenisei, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. La causa del disastro dell’elicottero caduto in Russia, va forse addebitata alle cattive condizioni meteo presenti in zona al momento dello schianto. A bordo dell’elicottero russo precipitato, vi erano lavoratori del settore petrolifero diretti ai giacimenti di Vankor, di proprietà del colosso Rosneft.

L’incidente per la precisione, è avvenuta nella regione di Krasnoiarsk; da qui le prime fonti mediche parlano che 15 dei 22 uomini complessivamente a bordo sono morti poco dopo lo schianto.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,314FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles