Ferentino, giallo sulla morte di Luciano Bondatti:aggredito da cinghiale o omicidio?

0

E’ diventato un vero e proprio giallo quello legato alla morte di Luciano Bondatti, trovato a brandelli in un bosco alla periferia di Ferentino. L’uomo è stato trovato dissanguato in un bosco e le ferite riportate hanno lasciato immaginare fosse stato attaccato da un cinghiale, ma nelle ultime ore è spuntata una pista alternativa.

Luciano Bondatti, di 62 anni, stava lavorando in un terreno di sua proprieta’ quando ad un certo punto e’ stato aggredito da un cinghiale. L’animale lo ha azzannato, trascinato e dilaniato. Tutto chiaro fin qui se non fosse  che i carabinieri  stanno ricostruendo la vicenda e analizzando le ferite, per capire se siano compatibili con i morsi di un animale o meno. Le ultime indiscrezioni parlano, infatti, anche della presenza di ferite di arma da fuoco che ribalterebbero le indagini. Uno strano caso che si risolverà solo dopo che la scientifica abbia fatto il suo percorso in modo tale da poter spiegare come siano andati realmente i fatti.