Fulvio Marinoni: ritrovato morto in casa sua dopo dieci mesi

0
215

Fulvio Marinoni, 57 anni lo scorso maggio, è stato ritrovato morto nel suo appartamento dopo dieci mesi in cui nessuno aveva avuto sue notizie. L’uomo abitava in via Odazio 6, in un appartamento assegnatogli dall’Aler, Azienda Lombarda Edilizia Residenziale. Gli attivisti del comitato “No racket no abusivismo” aveva vigilato dallo scorso gennaio sull’appartamento perché avevano paura che qualche ladro entrasse: le persiane erano aperte. Poi, c’è stato chi, tra di loro, non ha resistito ad entrare in casa per vedere se ci fosse traccia dell’uomo. La tragica scoperta, ieri pomeriggio: Fulvio Marinoni era steso sul pavimento, sul cadavere una coperta.

Le ultime notizie di Fulvio Marinoni risalivano a Natale scorso, dieci mesi fa. L’uomo è morto probabilmente per cause naturali, nell’appartamento non è stato ritrovato nulla che possa far pensare ad un omicidio. Sposato e separato due volte, l’uomo aveva avuto una figlia. Era vittima di una grave depressione, si era lasciato andare ed aveva problemi di alcolismo. Dopo la morte della madre, avvenuta ormai anni fa, Marinoni viveva da solo ed aveva chiuso tutti i rapporti anche con il fratello.