Hillary Clinton: mail da account privato all’FBI

0
248

Il candidato democratico alla presidenza degli Stati Uniti per il 2016, Hillary Clinton, ha consegnato tutte le sue email all’FBI. Un archivio di posta elettronica risalente al periodo in cui la Clinton era segretario di Stato americano, carica ricoperta dal 2009 al 2013. Oltre a tutto l’archivio, l’FBI ha ora l’accesso al server da cui le missive sono state inviate.

Hillary Clinton ha consegnato un archivio di email all’FBI inviate da un indirizzo privato.

Il cosiddetto “mailgate” è scoppiato lo scorso marzo, quando è venuto alla luce che Hillary Clinton, in corsa per la presidenza USA, aveva inviato messaggi di posta elettronica, riguardanti il proprio lavoro, da un indirizzo privato. Tale procedura avrebbe impedito, quindi, l’archiviazione delle email da parte dell’amministrazione pubblica, contrariamente a quanto stabilito dalla legge.