spot_img

Israele, rischio terza intifada: tre attentati in poche ore tra Gerusalemme e Tel Aviv

Attentati tra Gerusalemme e Tel Aviv, tensione in Palestina

Cresce la tensione in Israele; quella che secondo molti è, a tutti gli effetti, una terza intifada, sta continuando a mietere vittime.

Tutto è partito con l’assalto di alcuni coloni ebrei verso le terre dei palestinesi in Cisgiordania; da qui, si è scatenata una spirale di violenze molto forte e la chiamata alle armi ed alla terza Intifada da parte di Hamas. Monta la rabbia dei palestinesi, specie poi dopo i sette morti a seguito di scontri all’interno delle manifestazioni tra dimostranti ed esercito israeliano; adesso si mira ad attuare una strategia di terrorismo. Stamane due gli attentati a Gerusalemme; il primo è accaduto all’interno di un autobus di linea urbano, dove due uomini palestinesi hanno seminato terrore: uno dei due si è messo a sparare sui passeggeri, l’altro li accoltellava. La Polizia è intervenuta, uccidendo uno dei due attentatori: 16 i feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. Un altro attentato è avvenuto sempre a Gerusalemme, dove un uomo alla guida di un’auto si è lanciato appositamente a folle velocità contro la fermata di un autobus dove molta gente aspettava il mezzo: in questa occasione, si conta una vittima.

A Tel Aviv invece, un uomo è stato mortalmente accoltellato; l’assalitore è stato catturato dalla Polizia. La tensione, sia nei territori occupati che in Israele, rimane molto alta.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,950FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles