spot_img

Keith Richards e le droghe, una canna prima di fare colazione

Mi faccio una canna prima di colazione, sono le parole di Keith Richards, nel corso di un’intervista alla rivista Mojo

Parole destinate a far discutere quelle di Keith Richards, frutto di un’intervista rilasciata alla rivista musicale Mojo. “Fumo regolarmente, mi faccio una canna la mattina presto. Rigorosamente californiana”, ha detto il rocker 73 che a breve pubblicherà il suo disco solista Crosseyed Heart. Una vita di eccessi quella di Keith Richards che dunque non ha subito cambiamenti nemmeno con l’avanzare dell’età: ogni mattina il chitarrista dei Rolling Stones sceglie le droghe leggere ed in particolare la marijuana: “Una delle cose più piacevoli è vedere la cartina dell’America che diventa verde… verde… verde… – ha detto nell’intervista che verrà pubblicata sul numero di prossima uscita -Non so se a lungo termine tutto questo sia però positivo”, ha però aggiunto.

Del resto nel corso della sua vita Keith Richards ha provato diverse droghe, compresa l’eroina che gli costò un arresto nel 1978. Oggi la marijuana è invece l’antipasto della colazione del chitarrista il quale, ha poi parlato anche di musica svelando che i Rolling Stones torneranno presto in studio. “Registreremo ancora e andremo di nuovo in tour? Penso di sì. Lo faremo quest’anno e poi torneremo in studio. So che Mick vuole registrare di nuovo, lo ha detto in un incontro: “è tempo che torniamo a registrare”. Io gli ho detto “siamo qui a parlare di un tour, no?” Quindi sarà interessante. Alla fine dell’anno”.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,995FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles