spot_img

Mattia Rossi, 19 anni: travolto da un furgone mentre tornava a casa in bici

È morto a 19 anni mentre tornava a casa in bici Mattia Rossi. Il giovane si trovava a Gussola, Cremona, lungo la provinciale che porta a Solarolo Rainerio, una strada percorsa molte altre volte in precedenza. Ieri sera, intorno alle 20:30, Mattia tornava a casa in bici quando un furgone lo investiva, uccidendolo sul colpo.

Tra i primi a raggiungere il luogo dell’incidente, attirato dal chiasso e dalle volanti, il padre di Mattia Rossi. Il giovane era in sella alla sua mountain bike e percorreva una strada già fatta altre volte, ma teatro, in passato, di tanti altri incidenti gravi. Il furgone che ha investito il giovane era guidato da un 32enne residente a Casteldidone. L’uomo non avrebbe notato il ragazzo che lo precedeva, e lo aveva quindi investito in pieno. In seguito all’impatto, violentissimo, la bici è stata sbattuta lontano a 150 metri, insieme al cellulare e alle ciabatte della vittima.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,048FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles