Metropolitana Milano, biglietto in uscita da timbrare a partire da oggi lunedì 15 febbraio 2016: info e dettagli

0
Metropolitana Milano, da oggi obbligatorio timbrare biglietto in uscita
Metropolitana Milano, da oggi obbligatorio timbrare biglietto in uscita

Biglietto da timbrare anche in uscita nella metropolitana di Milano: ATM dichiara guerra ad evasione, si parte da oggi

Una vera e propria rivoluzione arriva a partire da oggi, lunedì 15 febbraio 2016, presso la Metropolitana di Milano; infatti, tutti gli utenti dovranno timbrare anche il biglietto in uscita, questo per evitare i cosiddetti ‘furbetti’ i quali riescono a sfuggire ai tornelli all’ingresso grazie alla folla negli orari di punta e senza avere conseguenze in uscita.

L’iniziativa ATM, iniziata già dalle prime corse della Metropolitana di Milano di questo lunedì, mira proprio a prevenire evasione ed elusione del biglietto: oltre a timbrare all’entrata, bisogna anche far validare il biglietto in uscita altrimenti il tornello non si apre e quindi non si può uscire dall’area della fermata. Chi viene sorpreso senza biglietto ATM, sarà punito con la sanzione prevista regolarmente dall’azienda che gestisce a Milano i trasporti pubblici; si tratta del primo caso del genere in Italia, una vera e propria rivoluzione.

Bisognerà vedere la reazione dell’utenza; c’è chi teme che tutto ciò possa rallentare le operazioni in uscita dalla metropolitana di Milano, altri invece sostengono che perdere mezzo secondo in più è necessario se serve a far pagare a tutti il servizio. Tra pro e contro, da oggi comunque il biglietto è da timbrare in uscita, pena la sanzione.