Oscar per miglior colonna sonora, Morricone “un pensiero a Williams”

0

Maestro contro Maestro. Si è conclusa ieri notte per la premiazione degli Oscar la sfida per la miglior colonna sonora, che non ha avuto come premio solamente una grande gloria ma l’ambitissima statuetta. Sfida che si è consumata fra Ennio Morricone, compositore della colonna sonora di “The Hateful Eight” di Quentin Tarantino, e John Williams, 83 anni, per la colonna di “Star Wars: il risveglio della forza”.

Insomma, un vero e proprio scontro tra titani, e infine il maestro italiano l’ha avuta vinta. Si può dire intanto che Morricone ha già avuto grandi soddisfazioni: ha vinto il Golden Globe per la musica del film di Tarantino, e il Bafta, una sorta di oscar del Regno. Infine l’Oscar che ha coronato la carriera (il Maestro ha 87 anni) che l’ha reso famoso in tutto il mondo, riempiendo di orgoglio l’Italia e non solo.

Certo, lo stesso si potrebbe dire anche per Williams, che ha all’attivo un curriculum di tutto rispetto. Egli ha composto le musiche di E.T., Harry Potter, Lo squalo, Indiana Jones, tutti film rimasti nella storia del cinema. Due stili differenti, eppure meravigliosi: incisivi, che hanno fatto scuola nel mondo della musica internazionale. La sfida, infine, ha visto Morricone vittorioso mentre dedicava l’Oscar alla moglie e alla musica, eppure un pensiero è stato rivolto anche a Williams.