spot_img

Papa Francesco da Cuba agli Stati Uniti, stretta di mano con Obama

Una lunga stretta di mano del presidente Obama ha salutato l’arrivo di Papa Francesco negli Stati Uniti, dopo il viaggio a Cuba

E’ arrivato a Washington negli Stati Uniti, con un volo decollato da Cuba, Papa Francesco, salutato alla base di Andrews dal presidente Barack Obama con una lunga stretta di mano. Un nuovo viaggio per il Pontefice, dopo la lunga permanenza a Cuba e l’incontro con Fidel Castro. Dopo il saluto con Obama, Bergoglio ha stretto la mano anche alla first lady Michelle Obama e alle figlie Sasha e Malia. Un momento di grande emozione reciproca, seguito da un momento ‘intimo’, quando Barack Obama ha presentato a Papa Francesco la suocera Marian Robinson, madre di Michelle.

Dopo i saluti il Pontefice è salito a bordo di una Fiat 500L nera con la targa del Vaticano per dare inizio al suo viaggio in Usa. Ha invece raggiunto Washington con un volo Alitalia, con il quale aveva volato anche tra Roma e Cuba. Dopo la prima tappa Francesco si sposterà a New York e Philadelphia utilizzando un velivolo dell’American Airlines che per l’occasione è stato ribattezzato ‘Shepherd One’ dalla Federal Aviation Administration.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,952FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles