spot_img

Sciopero pubblica amministrazione, scontro sugli aumenti di stipendio agli impiegati

Mobilitazione dei sindacati per possibile sciopero della pubblica amministrazione

Si paventa all’orizzonte uno sciopero della pubblica amministrazione; il sospetto viene confermato ancora di più dalla nota di CGIL, CISL e UIL, ossia i maggiori tre sindacati, nel quale si chiede un aumento salariale di 150 Euro per gli impiegati della Pubblica Amministrazione.

I sindacati hanno di fatto chiesto aumenti consoni, secondo la loro visione, a quello che è stato l’aumento del caro vita in questi anni lamentando invece, da parte del governo, un’impostazione dedita a ‘dar briciole’, come affermano gli stessi sindacati; lo sciopero della pubblica amministrazione coinvolgerebbe gran parte dei lavoratori che erogano servizi sia negli enti statali, che territoriali e così come in tanti altri gestiti dallo Stato. Secondo i sindacati, è scandaloso che non si rivedano le cifre inerenti gli stipendi degli impiegati della pubblica amministrazione visto che dal 2009 ad oggi è intervenuta la crisi e vi sono stati significativi aumenti del costo della vita.

Seppur non confermato, lo sciopero della pubblica amministrazione appare più vicino anche se nella nota unitaria i sindacati non hanno indicato alcuna data in tal senso.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles