spot_img

Tragedia a Roma: operaio muore dentro a un tombino

E’ morto per cause ancora da accertare un operaio dell’Acea a Roma, dopo essersi calato all’interno di un tombino per riparare una perdita

Terribile incidente a Roma. E’ accaduto in via della Saggina, quartiere di Centocelle, dove un operaio di 53 anni dell’Acea è morto dopo essersi calato in un tombino; l’operaio avrebbe dovuto riparare una perdita di acqua verificatasi in una tubatura nel sottosuolo ma non è più risalito; si era calato a circa due metri di profondità e qui ha perso i sensi ma non è chiaro cosa abbia provocato la sua morte, se un malore o esalazioni nocive. Lo hanno trovato senza vita e sarà ora necessario eseguire un’autopsia per stabilire le cause del decesso. Sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato Prenestino per i necessari rilievi e per ricostruire la dinamica dell’incidente avvenuto nel tombino.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,994FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles