spot_img

Tragedia discoteca Bucarest, si dimette primo ministro rumeno Ponta

Dimissioni di Ponta a seguito delle proteste per la tragedia della discoteca di Bucarest

Ha importanti conseguenze anche politiche la tragedia di venerdì notte a Bucarest, presso la discoteca Colectiv; il rogo ha provocato la morte di 27 ragazzi, molti i feriti e tutta la Romania tiene il fiato sospeso sperando che non si constatino altri decessi tra i giovani ricoverati nell’ospedale della capitale.

Viktor Ponta, travolto dalle polemiche per via dell’assenza di ogni norma di sicurezza e quindi di controllo all’interno del locale, ha dato le proprie dimissioni; assieme all’oramai ex primo ministro rumeno, va verso le dimissioni l’intera squadra di governo di Bucarest. Secondo i media rumeni, il governo cade grazie alla pressione mediatica della società civile, la quale individua nella superficialità e nell’approssimazione con cui si governa il paese una della cause della tragedia. La discoteca, si ricorderà, è andata a fuoco per via di un rogo che si è scatenato all’interno del locale dopo un concerto: l’assenza di adeguate vie di fuga, ha impedito a molti purtroppo di mettersi in salvo.

Le dimissioni di Ponta sono state ufficializzate in questa mattinata di mercoledì 4 novembre 2015; a breve, saranno ufficializzate anche le dimissioni dell’interno governo di Bucarest.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,950FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles