spot_img

Treni sospesi per l’aeroporto di Bari a causa del furto di rame

Furto di rame nella ferrovia, treni sospesi da e per aeroporto di Bari

Ancora furti di rame a causare gravi disagi ai treni ed alla circolazione ferroviaria; 1.300 metri di cavi di rame sono stati rubati stanotte nella linea ferroviaria in provincia di Bari compresa tra Bitonto e Terlizzi.

Il furto impedisce attualmente la regolare circolazione dei treni nella tratta in questione e, fatto ancora più grave, obbliga all’interruzione dei treni diretti ed in partenza dalla stazione posta all’interno dell’aeroporto ‘Karol Wojtyla’ di Bari; il principale scalo pugliese e tra i più grandi del sud Italia, è attualmente isolato da un punto di vista ferroviario. Il treno che collega il centro di Bari ed altri paesi dell’hinterland con l’aeroporto è molto utilizzato da cittadini e turisti che devono recarsi presso l’aeroporto; l’interruzione della tratta sta comportando non pochi disagi, con i visitatori costretti a ricorrere ai mezzi sostitutivo gommati messi a disposizione da Trenitalia.

Dunque i treni da e per l’aeroporto di Bari sono ancora adesso sospesi; il furto di rame è stato perpetuato questa notte e da questa mattina i tecnici delle ferrovie sono a lavoro per ripristinare il tutto e consentire una veloce riapertura della ferrovia.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,941FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles