spot_img

Vendola: pensione da oltre 5000 euro a 57 anni

La Regione Puglia, nel 2013, ha abrogato il vitalizio, ma Vendola riceverà la sua pensione, a soli 57 anni, per i primi 8 anni di mandato.

Da molti Vendola verrà ricordato per aver abolito il vitalizio nella Regione Puglia, ma la cosa bizzarra è che proprio lui ne usufruirà, percependo una pensione mensile di 5.618 euro lordi al mese. Dopo una lunga battaglia per l’abolizione della rendita ai consiglieri regionali, Vendola, nel 2013, riuscì nel suo intento, diventando impopolare agli occhi della cosiddetta casta.

Eppure, oggi riesce a usufruire dell’emolumento cancellato, anche se per i primi 8 anni del suo mandato, dato che dal 2013 in poi non spetta nulla, come previsto dalla legge. Ma i detrattori incalzano, sottolineando che l’assegno si potrebbe prendere a partire dai 60 anni. Tuttavia, una legge del 2003 della Regione Puglia prevede che «per ogni anno di contribuzione oltre il quinto, l’età richiesta è diminuita di un anno, con il limite di 55 anni» ed ecco che Vendola può andare in pensione a 57 anni.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles