Arezzo: Hasan Sarker perde la vita in un incidente

0

Grave anche il fratello con lui a bordo.

Un impatto violento ieri sera ad Arezzo ha tolto la vita a Hasan Sarker. Il guidatore di 27 anni, M.S. le sue iniziali, e’ grave ed è ricoverato all’ospedale, mentre il più piccolo Hassan e’ deceduto sul posto. Per lui non c’è stato nulla da fare, la morte sul colpo. In corso le indagini per capire le dinamiche dell’incidente.

L’incidente è avvenuto nel sottopasso che collega la zona Baldaccio con Pescaiola quando  i due fratelli a bordo della loro auto Renault, per cause ancora da accertare,  sono finiti contro il muro che costeggia la linea ferroviaria e il viale. Nell’incidente coinvolta anche un’altra auto, condotta da un italiano che è rimasto illeso. Il minore Hasan Sarker di 23 anni è morto sul colpo. L’altro, 27 anni, è grave all’ospedale San Donato. Hasan era originario del Bangladesh e abitava in Italia da molto dove lavorava.  Sul posto Polizia, vigili del fuoco e sanitari 118 che hanno cercato di fare il possibile per salvargli la vita.