spot_img

Camorra, catturato Michele Cuccaro: era nella lista dei latitanti più pericolosi

Michele Cuccaro è stato catturato a Napoli, era un boss latitante della camorra

Michele Cuccaro, 49 anni di Napoli, è stato catturato in mattinata nel capoluogo partenopeo; si tratta di uno dei boss più pericolosi della camorra, tanto da essere inserito nella lista dei latitanti più ricercati d’Italia.

Michele Cuccaro era stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nel luglio del 2013, dal novembre del 2013 invece il boss risultava latitante; le ricerche hanno sempre avuto un ritmo frenetico, vista la pericolosità sociale di Cuccaro e vista la sua importanza all’interno della camorra napoletana. In particolare, Cuccaro era boss a capo del clan Cuccaro, il più importante della zona est di Napoli; in capo a Michele Cuccaro, vi era tutto lo spaccio della droga della zona di Napoli est e dei comuni attigui della provincia partenopea. Ma non solo: sfruttamento della prostituzione e rapporti con imprenditoria e politica locale erano anche pilastro dell’attività criminale di Cuccaro.

Il suo arresto è un colpo importante non solo ai clan est di Napoli, ma a tutta la camorra; la sua latitanza è stata coperta da molte protezioni e non è stato semplice indagare in un contesto sociale alquanto difficile.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,957FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles