spot_img

Gran Sasso: malore sulla montagna, muore 52enne

Drammatico epilogo per un escursionista di 52 anni sul Gran Sasso, morto durante una passeggiata, forse un infarto

Ieri c’è stato un drammatico episodio in provincia di Teramo, sul settore orientale del massiccio del Gran Sasso. Un uomo di 52 anni si è accasciato al suolo dopo aver avuto un improvviso malore, forse provocato dalla quota elevata (oltre 2200 metri di altezza sul livello del mare) o forse un infarto, sta di fatto che ieri un uomo di 52 anni è morto durante una normale escursione sul massiccio del Gran Sasso, Abruzzo.

Le cause che hanno portato alla morte dell’uomo sono ancora tutte da chiarire: il 52 enne si è accasciato al suolo davanti ad altri escursionisti e da li non si è più rialzato. Ad allertare i soccorsi, giunti con l’elicottero, è stato un amico dell’uomo, ma al suo arrivo non hanno potuto far altro che constatare la morte del 52 enne e trasportare la salma dell’uomo al vicino ospedale di Teramo.

 

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles