Lago di Garda: terremoto, scossa 3.4 a Tignale

0

Una scossa di terremoto di 3.4 di magnitudo è stata avvertita oggi a Tignale, sul Lago di Garda. La Terra ha tremato anche a Brescia, ma per fortuna non si sono registrati danni né tanto meno feriti tra la popolazione.

VENETO-La Terra è tornata a tremare e a far paura, ma stavolta non nelle zone che l’anno scorso sono state colpite da un violento sisma che ha distrutto anche molti monumenti storici a Norcia.

Stamattina, tra le 11.15 e le 11.22, sono state registrate tre scosse di terremoto nella zona del Lago di Garda, poco distante dai paesi medievali come Lazise e dal parco di divertimenti Gardaland.

Lago di Garda: gente in strada anche a Brescia, ma nessun danno.

La scossa più forte, di magnitudo 3.4, è stata avvertita intorno alle 11.15 e ha avuto come epicentro Tignale, un piccolo paese del Lago di Garda. Il sisma però è stato avvertito anche a Brescia, dove la gente si è riversata in strada temendo che il terremoto potesse provocare danni alle abitazioni

Tuttavia si è trattato di un breve attimo di paura, perché non sono stati registrati danni ai monumenti, come accaduto nel Centro Italia, né tantomeno feriti tra la popolazione.

La zona, come tutta l’area dell’Alto Garda, si era già dovuta confrontare con un sisma più violento il 24 novembre 2004. E sempre nell’area che è stata colpita oggi dalla scossa, lo scorso 21 luglio 2017 ne era stata avvertita un’altra di piccola entità.