spot_img

Porto Recanati: immigrato muore per sfuggire alla polizia

L’uomo, un immigrato pachistano, tenta di sfuggire ai controlli della pulizia e si lancia nel vuoto. Muore infilzato in un cancello.

Una tragica morte nella notte di ieri al River Village di Porto Recanati. Un immigrato pachistano ha perso la vita, cercando di sfuggire ai controlli della polizia che avrebbero dimostrato il suo essere irregolarmente su suolo italiano. Sopraffatto dalla paura, l’immigrato ha incominciato a saltare di balcone in balcone, nel tentativo di non essere visto e così sfuggire ai controlli.

Qualcosa, però, è andato storto e l’immigrato pachistano è precipitato nel vuoto dal quarto piano del residence in cui si trovava. Prima di schiantarsi al suolo, è rimasto infilzato in un cancello e questo ne ha provocato la morte immediata. I soccorsi sono stati del tutto inutili, dato che l’uomo è morto sul colpo e le forze dell’ordine lì presenti non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,942FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles