spot_img

Ravenna: Stefano Capanelli muore in sella alla sua moto

Inutili i soccorsi. Dovrebbe trattarsi di un incidente autonomo.

Stefano Capanelli è morto a causa di un incidente ieri pomeriggio lungo la via San Vitale, nel tratto tra Sant’Agata e Massa Lombarda a Ravenna. Ancora da capire le circostanze anche se dovrebbe trattarsi di un incidente autonomo. Inutile la corsa in ospedale, Stefano è spirato poco dopo. Per lui molto gravi le ferite riportate. Dopo l’incidente si sono portati sul posto i soccorritori del 118 e la Polizia per alcuni rilievi.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18:30 di ieri martedì 29 settembre. Stefano, 42 anni,  a bordo della sua Ducati Monster stava attraversando un lungo rettilineo quando ad un certo punto per cause ancora da accertare ha perso il controllo e si è schiantato al suolo. I sanitari hanno cercato di salvargli la vita ma il tutto è stato inutile. Il centauro è stato caricato in ambulanza alla volta dell’ospedale, ma non c’era più niente da fare ed è spirato poco dopo. Secondo le prime informazioni raccolte dai militari della stazione di Sant’Agata sul Santerno, non ci sarebbe il coinvolgimento di altri veicoli, ma i rilievi devono approfondire quest’aspetto.

 

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,952FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles