CronacaEsteri

Sopravvissuto all’aborto: la storia di Jack

È una storia che ha dell’incredibile quella raccontata dalla madre di Jack – il bambino sopravvissuto all’aborto –, Vicky Harper, che aveva deciso di abortire in seguito alla scoperta di una gravidanza “accidentale”. La ragazza di soli 24 anni aveva già avuto due figli dal suo attuale compagno e non si era sentita pronta ad affrontare una terza gravidanza e sostenere l’arrivo di un nuovo bebè.

Terzo figlio per Vicky Harper, il miracolo del sopravvissuto all’aborto

La madre scozzese aveva sempre avuto dei sospetti che l’aborto non fosse andato a buon fine, infatti, racconta di essersi sottoposta a 15 test di gravidanza successivamente all’evento. Ma la conferma è arrivata solo al sesto mese di gravidanza, quando la ragazza ha deciso di sottoporsi a un’ecografia, in cui è stata svelata la figura del piccolo Jack nel suo grembo.

Vicky Harper era disperata, perché non credeva di essere in grado di accogliere un terzo nascituro, ma non ha avuto il coraggio di abortire, anche se i medici le avevano dato la possibilità di farlo. I rischi nel portare avanti una gravidanza di un bambino sopravvissuto all’aborto avrebbero potuto comportare delle malformazioni alla nascita e, invece, il piccolo Jack, ora di quattro settimane, sta bene ed è in perfetta salute.

Filippo iuliani

Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Back to top button