Studente italiano scomparso in Egitto, si tratta di un friulano di 28 anni

0

Il Cairo, scompare studente italiano di 28 anni: è mistero in Egitto, proseguono ricerche

Uno studente italiano di 28 anni è disperso al Cairo, capitale dell’Egitto; lo si apprende da fonti interne alla Farnesina, sede del Ministero degli Esteri italiano. Il ragazzo in questione si chiama Giulio Receni, originario di Fiumecello in provincia di Udine; studente di Cambridge, il ragazzo italiano di 28 anni si trovava al Cairo per motivi di studio.

Infatti, Giulio Receni studia a Cambridge, prestigiosa università britannica in cui dovrebbe a breve conseguire il dottorato di ricerca; proprio al Cairo, il ragazzo italiano era intento a prendere il materiale necessario per effettuare la propria tesi in merito l’andamento dell’economia egiziana: poi dallo scorso 25 gennaio non si hanno più sue notizie. Trascorse abbondantemente più di 48 ore dalla sua scomparsa, adesso arrivano le operazioni di ricerca; in Egitto, si sa, la situazione non è affatto calma e c’è chi aveva avanzato l’ipotesi che il giovane fosse rimasto coinvolto in alcune manifestazioni di protesta che hanno coinvolto il Cairo nelle ultime ore, ma pare che l’ultima volta che abbia dato notizie di sé, Giulio Receni si trovasse in un tranquillo quartieri di Giza, città dell’hinterland del Cairo e la Polizia afferma che nessun giovane sia stato arrestato in quella zona.

Si scava nel recente passato del giovane; il giovane studente italiano, si trova al Cairo dallo scorso mese di settembre e mai ha avuto problemi con forze dell’ordine od abitanti locali.