spot_img

Terrorismo, inneggia alla Jihad un arresto a Mantova

Un pakistano e’ stato tratto in arresto per aver inneggiato alla Jihad islamica.

Agenti della Digos di Mantova hanno arrestato un uomo, originario del Pakistan, ritenuto responsabile di associazione a delinquere con finalità di terrorismo. Lo stesso secondo i poliziotti, avrebbe divulgato, attraverso i suoi profili Facebook materiale inneggiante al Jihad, al martirio, istigando al terrorismo un numero indeterminato di persone. Secondo quanto riportato dai poliziotti, l’obiettivo dell’uomo era il compimento di atti di violenza con finalità di terrorismo. Dunque attenzione alta sul fronte del terrorismo in tutta la Lombardia. Si teme infatti una recrudescenza del fenomeno dopo gli episodi di violenza registratisi in Terra Santa.

L’arresto del Pakistano per Terrorismo avvenuto a Mantova rientra in un’ampia operazione, denominata Looming Web, iniziata alle prime ore dell’alba di oggi dalla Polizia di Stato di Enna, in Sicilia. Gli agenti della Digos, coordinati dal Servizio Centrale Antiterrorismo della Polizia di Prevenzione e dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Caltanissetta, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare anche in 5 province italiane.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,952FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles