spot_img

Torino-Caselle: Falso allarme bomba e rischio attentato su volo Alitalia

Falso allarme bomba all’aeroporto ti Torino-Caselle, poi smentito su volo Alitalia diretto a Roma Fiumicino

Falso allarme bomba nella serata di ieri quando il volo Alitalia in partenza da Torino-Caselle era in partenza per Roma Fiumicino. L’aereo è stato bloccato all’aeroporto piemontese subito dopo la telefonata ricevuta al 113 da parte di una telefonata anonima. Immediate sono state le ricerche nell’operazione di ritrovare il presunto ordigno.

Dopo le prime indagini sul mezzo, si è venuto a sapere che l’autore della telefonata al 113 è stato un uomo 46enne. La causa di tanta malvagità è arrivata in seguito ad un dispetto fatto alla stessa Alitalia dopo un fatto che aveva coinvolto l’uomo proprio nella giornata di ieri. Il falso allarme bomba sarebbe arrivato dopo che l’Alitalia, avrebbe impedito al 46enne di salire sull’aereo precedente (quello delle 19.30, rispetto a quello delle 21.00) diretto per la Capitale. L’uomo ha cos’ spiegato alle forze dell’ordine di averle chiamate di proposito dicendo di aver sentito parlare sull’aereo due arabi di una bomba all’interno dello stesso. All’arrivo a Caselle, l’uomo è stato subito individuato ed interrogato dalle forze dell’ordine che, dopo essersi accertati che la notizia era un falso allarme bomba, hanno fatto ripartire il volo per Roma. Ritardo del decollo? Due ore e mezza!

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,957FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles