spot_img

Torino, uomo di 49 anni fugge dai Carabinieri e cade dal sesto piano

Scappa dai Carabinieri ma cade dal suo balcone: morto a Torino uomo di 49 anni

Tragedia a Torino; un uomo di 49 anni è morto cadendo dal balcone di casa sua, dopo che i Carabinieri avevano iniziato a bussare alla sua porta raggiunti da una chiamata che segnalava schiamazzi ma anche urla provenienti da quella abitazione.

L’uomo si chiamava Davide D’Addami ed era un piccolo imprenditore; all’origine della tragedia una notte di ‘sballo’ tra droga e crack. Con lui nell’appartamento vi era una donna di 28 anni, scesa in strada con pochi vestiti per chiedere aiuto; la ragazza era riuscita, presumibilmente, a sfuggire ad un approccio sessuale di Davide D’Addami, almeno così indicano fonti come l’ANSA. La donna ha raccontato ai Carabinieri di essere una conoscente dell’uomo poi deceduto e di stare passando la notte nell’abitazione di Torino del 49enne imprenditore; una notte però, a base di droga ed altro, con i Carabinieri che una volta entrati nell’appartamento hanno rinvenuto anche una bottiglia da cui aspirare droga.

Una volta in strada, la donna ha chiamato i Carabinieri; giunti sul posto, gli uomini dell’Arma hanno bussato alla porta di Davide D’Addami, il quale forse ha provato a fuggire dal balcone, ma l’uomo è precipitato, morendo sul colpo.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,956FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles