spot_img

Trani, rissa tra giovani, muore un 34enne nel tentativo di sedare la lite

Drammatico epilogo su una rissa a Trani, Puglia: muore un giovane di 34 anni per aver tentato di sedare la lite

Drammatico epilogo a Trani, Puglia centrale: un commercialista di 34 anni, Biagio Zanni, è stato ucciso per aver tentato di sedare una gigantesca rissa scoppiata tra alcuni giovani a Piazza Quercia, nel centro della città. L’uomo è stato ucciso con diverse coltellate all’addome mentre, stando alle prime ricostruzione, stava cercando di sedare la lite che aveva coinvolto ben 10 persone per motivi ancora da chiarire. La coltellata fatale è arrivata nella notte tra Sabato 19 e Domenica 20 Settembre, ma l’uomo è morto nella notte all’ospedale di Andria per le gravissime ferite e per i danni agli organi interni.

Non è chiaro chi abbia ucciso Biagio Zanni, si sa solamente che la rissa è scoppiata attorno all’una di notte e qualcuno ha iniziato a brandire piccoli coltelli e bottiglie di vetro rotte. Zanni ha tentato di abbassare i toni ma ha ricevuto tre coltellate all’addome che hanno lesionato organi interni. E’ stato trasportato all’ospedale di Trani e poi al Bonomo di Andria, ma è morto poche ore fa.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,940FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles