Viterbo, Federico Venzi pestato a morte. C’è un fermo per omicidio

0

L’uomo è stato ammazzato di botte nel terminal di Riello. Fermata una persona per omicidio.

L’omicidio del Riello potrebbe avere finalmente un epilogo. A perdere la vita è stato Federico Venzi ferocemente aggredito nei pressi della rotatoria in Via Aldo Moro. A ritrovarlo i passanti che si sono accorti del corpo in fin di vita in un lago di sangue. Per lui non c’è stato nulla da fare, è morto poco dopo in ospedale. Ancora da capire le cause del pestaggio. L’uomo abitava con la madre a Caprarola.

Le poche cose che si sanno sono che che Federico Venzi, 43 anni, aveva trascorso la notte in un noto locale e si apprestava a tornare a casa quando ad un certo punto si è innescata una lite per strada con una o più persone. I Carabinieri hanno subito intensificato le indagini e pare che nella notte hanno trattenuto sotto interrogatorio alcuni uomini potenzialmente colpevoli. Andato avanti per ore, le forze dell’ordine, insieme ai possibili killer hanno cercato di ricostruire l’accaduto per dare una giustificazione al triste accaduto.