spot_img

Santo del giorno 17 Ottobre 2015: si celebra Sant’Osea

Santo del giorno 17 Ottobre 2015, la chiesa cattolica celebra Sant’Osea

Oggi la chiesa Cattolica celebra la figura di Sant’Osea. fu il primo dei cosiddetti profeti minori ed è l’autore dell’omonimo Libro del Vecchio Testamento. Il suo nome, Osea,in ebraico vuol dire il Signore salva. Visse nel regno d’Israele nell’VIII secolo a.C. La storia di Sant’Osea apre nella Bibbia la serie cosiddetta dei profeti minori. Il suo scritto, attraverso il suo dramma personale, vuole descrivere fondamentalmente la fedeltà di Dio verso gli uomini. Nell’omonimo libro il profeta narra l’immensa fedeltà e l’amore del Dio di Israele verso il suo popolo; tutto questo viene descritto anche attraverso la sua triste vicenda matrimoniale, contrassegnata dal tradimento e dall’abbandono di sua moglie Gomer, che era una prostituta, la quale lascia il marito per darsi alla prostituzione sacra. Ciò provoca nel profeta un’immensa ferita e un immenso dolore, ma non l’impossibilità di continuare ad amarla, fino a giungere a pagare una quota di denaro per il suo riscatto, quindi perdonarla riaccettandola in casa. È evidente in tutto questo il parallelismo del rapporto tra Dio ed il popolo di Israele.

Nella sua predicazione, il profeta tuona contro la classe dirigente israelita, macchiata da scelte ingiuste e contro la classe sacerdotale che, agendo con infedeltà religiosa nei confronti delle leggi di Dio, porterà nel popolo smarrimento, ingiustizie e violenze. Sant’Osea è ricordato dalla chiesa Cattolica il 17 Ottobre

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,941FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles