Curiosità

Squalo in Italia, ritrovata carcassa su spiaggia della Sicilia nel mese di febbraio

Sicilia, ritrovato uno squalo arenato in spiaggia: fatto anomalo per il mese di febbraio, le info

Incredibile ma vero, la carcassa di uno squalo è stata ritrovata in Italia nel cuore di questo mese di febbraio 2016; il tutto è successo, in particolare, in Sicilia presso la spiaggia di Siculiana Marina in provincia di Agrigento.

Ad accorgersi di questo anomalo ritrovamento di uno squalo in Italia in questo periodo dell’anno, sono stati alcuni passanti i quali erano in quel momento presso la piccola località di mare non lontana dalla Valle dei Templi. Sul posto sono subito intervenuti gli uomini della Guardia Costiera e gli esperti che hanno subito classificato lo squalo; si tratta, in particolar modo, di uno squalo capopiatto definito in maniera scientifica con il nome di Hexanchus Griseus. Lo squalo in questione, ha la particolarità di avere una sola pinna dorsale a differenza delle alte specie.

Lo squalo ritrovato sulla spiaggia di Siculiana Marina, è considerato un gran migratore ed inoltre vivrebbe a circa 2.500 metri di profondità; è raro trovare uno squalo in Italia spiaggiato nel mese di febbraio, forse le temperature sopra la media degli scorsi mesi hanno disorientato il povero esemplare.

Filippo iuliani

Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Back to top button