spot_img

Fondazione Mps chiede risarcimento danni da 300 milioni di euro

Circa due anni fa ed esattamente nel 2013 la Fondazione Mps ha avviato un’azione civile a Firenze contro l’ex presidente Giuseppe Mussari, l’ex direttore generale Antonio Vigni e contro la banca giapponese Nomura chiedendo un risarcimento per i danni subiti in relazione al caso della ristrutturazione del fondo Alexandria. Il risarcimento chiesto dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena ammonterebbe a ben 300 milioni di euro e, sulla questione si è espresso il presidente della Fondazione Mps ovvero Marcello Clarich il quale ha nello specifico dichiarato che andranno fino in fondo e procederanno con massima determinatezza nella speranza di poter raggiungere il loro scopo ovvero quello di ottenere il massimo risarcimento per i danni subiti.

Nello specifico la Fondazione Mps, per l’esattezza, depositerà la richiesta di risarcimento il prossimo lunedì 2 novembre 2015 e il tutto avverrà presso il Tribunale di Firenze.

Clarich, presidente della Fondazione Mps, ha inoltre affermato di aver assunto uno dei maggiori civilisti italiani ovvero Sergio Menchini che avrà il compito di valutare, esaminare e coordinare quelle che sono le cause di risarcimento.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,942FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles