Tunisia in ripresa con il Turismo, investimenti massicci per promuoverlo

0

Il Paese magrebino, la Tunisia scommette sulla ripresa del turismo e lo promuove con 50 miliardi di Euro entro il 2020. Questa è la manovra annunciata dal Ministro del turismo tunisino per far ripartire il comparto turistico del suo Paese, duramente colpito direttamente dal terrorismo attraverso gli attentati sulla spiaggia e al Museo del Bardo di Tunisi; in maniera indiretta, comunque, il turismo dell’intera area mediorientale è stata colpito instaurando un clima di paura che ha allontanato i turisti internazionali da luoghi meravigliosi e dando un colpo durissimo alle deboli economie di questi Paesi.

La Tunisia, dunque, punta sul ritorno del turismo nelle sue città e sulle sue spiagge, attraverso iniziative promozionali contemporanee in diverse Capitali Europee e non, come Parigi, Berlino, Londra, Milano e molte altre.

A Milano è presente uno schermo in Piazza Duomo che promuove il turismo in Tunisia. L’azione sta già portando un incremento di informazioni e prenotazioni che fanno ben sperare il governo di Tunisi. La promozione prevede un aumento di investimento a tale scopo dedicato pari al 25%.