spot_img

La Nuova Zelanda al voto per cambiare bandiera

Addio attuale bandiera, Nuova Zelanda al voto: entro il 2016 potrebbe sparire la Union Jack

La Nuova Zelanda potrebbe cambiare bandiera: proprio così, lo stato oceanico, il più grande del cosiddetto continente dell’Oceania dopo l’Australia, potrebbe decidere nei prossimi mesi di cambiare bandiera.

Secondo il primo ministro della Nuova Zelanda infatti, John Key, la bandiera è oramai vetusta e non rappresentativa del nuovo corso e della storia odierna che ha intrapreso il paese. Non sarà però affatto semplice: la Nuova Zelanda per cambiare bandiera ha intrapreso un percorso che però non sarà affatto semplice. In primo luogo, in questi giorni si svolgerà un referendum o per meglio dire una consultazione per scegliere la nuova bandiera tra cinque diverse messe a disposizione; il popolo della Nuova Zelanda ha tempo un mese per mandare via posta le proprie scelte, la bandiera che risulterà quindi ‘vincitrice’ tra le cinque, verrà proposta nel referendum definitivo del 2016.

In questo referendum che si terrà per l’appunto nel 2016, verrà chiesto se mantenere l’attuale bandiera oppure optare per quella nuova: l’attuale, secondo il governo, è troppo simile a quella australiana e richiama ancora alla Union Jack britannica.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles