spot_img

Gossip Tu sì que vales, Sandro commuove Gerry Scotti

Si dice che invecchiando la lacrima diventi più facile e Gerry Scotti ancora una volta si è commosso sino a piangere nella seconda puntata delle selezioni di Tu sì que vales. Colpa di un padre, Sandro Ungaro, salito sul palco con una missione, quella di ricordare al meglio la figlia Emma.
La piccola qualche mese fa aveva deciso di andare a Tu sì que vales per cantare, perché era la cosa che l’appassionava di più, ed era stata anche accettata dopo i provini. Ma adesso non c’è più e così il padre ha deciso comunque di tenere fede all’impegno: “Il sogno di Emma era potersi esibire anche solo per una volta in televisione. L’avevano già presa e quando è venuta a mancare ho preso ho cominciato a prendere lezioni di canto. Il mio desiderio è dimostrare che la vita va avanti nel suo ricordo, anche se accadono cose così brutte”.
comunque, nonostante le brutte cose che accadono”.

Ha scelto Jovanotti, come avrebbe fatto Emma, cantando ‘Per te’ e l’emozione che ha suscitato la sua vicenda ha commosso tutti a cominciare da Gerry Scotti che si è lasciato andare ad un pianto, consolato da Maria De Filippi. E poi gli ha detti, sincero: “Una cosa del genere non sarei riuscito a farla”. Papà Sandro è passato, canterà ancora con la sua Emma.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,951FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles