Gossip

Mark Zuckerberg “Non è vero che Facebook ha aiutato Donald Trump a vincere!”

 

Mark Zuckerberg, il CEO di Facebook, rispedisce al mittente le accuse secondo cui il social avrebbe aiutato Donald Trump a conquistare la Casa Bianca “È un’idea assolutamente fuori di testa!” tuona. Sarà proprio così?

GOSSIPMark Zuckerberg, il CEO di Facebook, a poche ore dalle accuse secondo cui il social avrebbe aiutato Donald Trump a diventare il 45esimo presidente degli Stati Uniti, rispedisce le provocazioni ai mittenti con una frase secca:

“Personalmente penso che l’idea che Facebook abbia potuto spingere Donald Trump a diventare presidente grazie a delle notizie false, influenzando così le elezioni, sia la cosa più stupida che abbia mai sentito.”

Mark Zuckerberg nella bufera, Facebook ha dato un “aiutino” a Donald Trump?

Secondo quanto riportato dai media statunitensi, Facebook avrebbe favorito l’elezione del candidato repubblicano grazie alle notizie false che sono apparse sulle bacheche degli utenti, come ad esempio quella che voleva Hillary Clinton coinvolta in un omicidio legato allo scandalo delle email su cui stava lavorando l’FBI.

Zuckerberg però ha smentito i rumors, dicendo “C’è una certa mancanza di empatia da parte di chi, solo perché gli americani hanno votato come hanno votato, che Facebook li abbia influenzati pubblicando notizie false.”

Il caso è chiuso dunque?

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button