Facebook: ecco i 6 diversi “mi piace”, uno per ogni umore

0

Facebook cambia, ancora, come sempre. Non arriva il tasto “non mi piace”, sul quale negli scorsi mesi si era discusso tanto fra pro e contro, fra vantaggi e svantaggi, bensì una serie di sei varianti che potranno dare ad un semplice “mi piace” più di una connotazione rispetto all’umore di chi clicca il tasto.

Qualcosa di più completo rispetto ad un semplice Non mi piace, e destinato a piacere e a far discutere. Di cosa si tratta? Facebook ha introdotto la possibilità di dare al Mi piace una denotazione particolare: facendo rimanere il cursore sul pollice blu più famoso del mondo, infatti, appaiono sei diverse faccine con diverse espressioni. C’è il semplice like classico al quale siamo abituati, un cuore, una faccia che ride, una faccia stupita, una faccia triste ed una arrabbiata. Certo, non è semplice adesso dare al Mi piace lo stesso valore che aveva fino alla settimana scorsa. E forse è appena iniziata l’epoca dei fraintendimenti, quando si sarà “obbligati” a specificare meglio che cosa significa quel mi piace.

E si potrà esprimere cordoglio e tristezza per un avvenimento, gioia, stupore ecc. un Facebook più personale, più strategico sicuramente. Piacerà o meno? Questo lo potremo dire solamente fra qualche settimana!