Kanye West indebitato? Ecco l’offerta di lavoro da poliziotto

0

La faccenda di Kanye West, che sui social aveva scongiurato i fan di acquistare il suo nuovo disco perché a suo dire sarebbe sommerso di debiti e pieno di problemi finanziari, all’inizio sembrava più una trovata pubblicitaria di cattivo gusto. Il cantante aveva dichiarato di avere almeno 53 milioni di debiti. Difficile da credere, almeno a primo acchito, dato che si calcola che abbia un patrimonio da 300 milioni di dollari.

Eppure una proposta di lavoro al signor Kardashian è arrivata dal Dipartimento di polizia di Philadelphia. L’immagine che accompagna “l’offerta” è quantomeno curiosa: Kanye West in veste di poliziotto (chiaramente si tratta di un fotomontaggio, neppure troppo preciso) a fianco di un collega.

Sotto, beffarda, appare la scritta: “Partendo da uno stipendio di 47.920 dollari l’anno, potrebbe estinguere il suo debito entro l’anno 3122!”. Insomma, non si può dire che l’offerta sia mancata, ma neppure la vena polemica. Intanto sembra proprio che Kanye West sia davvero nei guai, tanto che avrebbe addirittura chiesto a Zuckerberg un aiuto, invitandolo ad investire un miliardo di dollari. Peccato che la richiesta sia stata inoltrata tramite Twitter e Zuckerberg non ha mancato di farglielo notare replicando con un post ironico, ma dal contenuto tagliente.