Lifestyle

Facebook: il galateo per gli adulti

È davvero incredibile come i social network e in particolar modo Facebook, abbiano cambiato le nostre abitudini e come siano riusciti a tirare fuori il peggio di noi. Sempre più spesso avvertiamo il bisogno di staccare perché alcune persone non hanno ancora capito come si usa Facebook. Allora abbiamo deciso di pubblicare una sorta di galateo per orientare i nostri lettori e aiutarli a non esagerare con la presenza sui social.

Innanzitutto dovete evitare di postare le catene di Sant’Antonio su Facebook e di partecipare a giochini stupidi. Parliamoci chiaro: il cancro al seno non si sconfigge scrivendo che andrete a vivere in un posto esotico su Facebook! Il tempo delle catene è passato da un pezzo e quest’abitudine non è vintage ma più che trentenni in carriera vi fa sembrare adolescenti in corriera. Anche vantarsi in continuazione di avere una vita felice e di visitare un sacco di posti interessanti può farvi risultare sgradevoli, e per contare i like sotto la foto di un tramonto, potreste perdere la bellezza di quel momento. Facebook non è un diario 2.0 però se vi piace parlare di voi, aprite un blog Wordpress!

Infine, la regola più importante del galateo di Facebook: non chiedete l’amicizia a persone che non conoscete o a personaggi famosi. Da adulti questo social serve per mettersi in contatto con compagni di scuola e avere 2000 amici, a meno che non lavorate nel mondo della comunicazione, non serve davvero a niente.

p.s. Dimenticavamo: stop agli inviti ai giochi su Facebook!

Filippo iuliani

Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Back to top button