spot_img

Il fischio all’orecchio? Il sollievo vien camminando

Il fischio all’orecchio è molto comune nell’uomo. può dipendere anche da fattori esterni. Un rimedio per combatterlo è il camminare

Uno dei fenomeni più comuni negli esseri umani è il fastidiosissimo fischio nell’orecchio. Questo disturbo, chiamato in termini tecnici, acufene si presenta all’improvviso senza dare pre allarmi.
Questo fastidio impedisce una alta concentrazione nell’uomo e addirittura, anche di prendere sonno e quindi di essere rilassati. Ogni qualvolta che si presenta un ronzio agli orecchi è bene farsi controllare da medici specializzati ed effettuare i dovuti test.

Le cause del fischio all’orecchio possono dipendere da molteplici fattori. Non sempre dipende da problemi dell’apparato uditivo. A volte dipende anche se si soffre di specifiche patologie. Per capire se questo fastidioso acufene dipenda da fattori esterni ci sono degli esami specifici come ad esempio esami audiometrici tonali e vocali, esami impedenzometrici, che servono per verificare la mobilità del timpano.

Come detto il fischio all’orecchio può dipendere anche da altre patologia, come ad esempio il diabete, i disturbi tiroidei, l’ipertensione e le malattie dell’apparato cardiocircolatorio.
Per far si che questo disturbo, sparisca, o quanto meno diminuisca, è consigliabile camminare per mezz’ora al giorno senza fare soste, affinché la perdita di peso e la funzionalità dell’apparato cardiocircolatorio non concorrano o peggiorino l’acufene

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,942FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles