Yoko Ono: “Non c’entro nulla con la rottura dei Beatles”

0

La figura di Yoko Ono è stata una delle più influenti, misteriose e discusse nel mondo della musica. La donna di John Lennon, Yoko Ono, è considerata da molti dei fan come una delle principali causa della rottura della band. Proprio la relazione del cantante dei Beatles con la donna avrebbe disgregato, secondo molti, i rapporti fra Lennon e la sua band, portando alla rottura ancora prima della morte del cantante.

Yoko Ono ha deciso di rispondere a queste critiche attraverso la rubrica dello Us Weekly. “Non ho niente a che fare con la separazione dei Beatles” ha detto la donna, non nascondendo invece la sua simpatia per Paul McCartney. In realtà già dalla band era arrivata una sorta di “difesa” nei confronti della donna, dicendo che Yoko Ono aveva solamente dato a Lennon una nuova prospettiva, qualcosa che probabilmente lui già aspettava, e che aveva colto al volo. Non sarebbe quindi lei la responsabile dell’allontanamento dei Beatles.

Come ammesso anche dai componenti della band, la donna arrivò in un momento molto delicato per la band di Liverpool, che si stava già sciogliendo. Nessun complotto e nessuna colpa, solamente così, forse, erano destinate ad andare le cose, salvo poi infrangersi contro la tragica morte del cantante.