spot_img

Diventare web designer

web designer

Il  web designer è colui che si occupa di creare i siti Internet intervenendo contemporaneamente anche sull’aspetto grafico e del proprio sapere.

Vediamo come iniziare la professione del web designer.

Il web designer è una professione nata da poco ed attualmente una delle figure maggiormente ricercate nel mondo del web.

Il web designer viene definito, dagli esperti del settore,  come l’architetto del web e deve avere tutte le conoscenze specifiche del mondo della pubblicità, del marketing, dell’informatica e della grafica.

Il web designer è in grado di lavorare sia come dipendente di un’azienda o presso una web agency sia come libero professionista e il suo lavoro consta nel progettare siti web partendo dalla base: decide, quindi, quali piattaforme poter  usare, la struttura di navigazione e grafica e persegue tutti gli standard per la creazione delle pagine.

Frequentemente deve saper modificare le applicazioni web secondo i dettami del proprio Cliene, dato che deve soddisfare le aspettative e le esigenze per la comunicazione di colui che apre il sito, così da poter valorizzare il possibile  marchio sfruttando i suoi punti di forza con le regole della pubblicità e del marketing.

Per prendere piede con la seguente  professione è necessario frequentare un istituto tecnico dove poter apprendere le conoscenze per informatica, grafica, fotografia, comunicazione digitale e multimediale, visual marketing e programmazione.

Sul territorio sono presenti moltissime scuole specifiche ma anche molti corsi privati che sono promossi da enti, scuole e associazioni o pubblici e che sono finanziati dalle Regioni.

I corsi quelli buoni e che rilasciano un attestato devono prevedere un periodo di corso non inferiore alle 600-800 ore, comprensive anche di stage presso web agency riconosciute.

E’ necessario evitare pertanto coloro che offrono poche ore di insegnamento di programmi obsoleti che parlano di frames, costruzione di layout con le tabelle e non, di Css, w3c, usabilità, progettazione e web marketing.

La seguente professione può essere svolta a casa propria, l’importante  è, naturalmente, avere a disposizione  un pc e una scrivania, due o anche tre libri che sono specializzati e qualche programma di  approfondimento e prendere familiarità con gli strumenti.

In rete è poi possibile reperire tutti i programmi open source che sono necessari per il computer a cui quindi poter  aggiungere, dopo averli acquistati , Photoshop e Dreamweaver.

E’ molto utile tenersi sempre  aggiornati navigando in Internet e confrontarsi con web designer di professione.

Sono presenti certificazioni che possano farvi  diventare un web designer.

Le seguenti certificazioni possano essere conseguiti dopo corsi di formazioni impartiti da enti e aziende specializzate  sparsi per tutto il territorio nazionale.

Tuttavia sono presenti altre strade, quali?

E’ possibile fare da  autodidatta.

E’ necessario investire nei libri e poi mettersi a studiare seriamente.

E’ molto importante la formazione e l’aggiornamento sono fondamentali per questo lavoro.

Un buon consiglio è leggere qualche libro, preparare un sito e quando si dichiara ” sono un web designer” so è clamorosamente sbagliato: c’è sempre qualcosa da dover imparare in tutti i settori, come nella vita.

Spesso quello che è impossibile poi forse così difficile non è: il risultato sarà conseguito con maggiore successo!

 

 

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,956FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles