spot_img

New York come Atlantide: entro il 2200 parte della città sott’acqua

New York come Atlantide: entro il 2200 molte zone della città potrebbero finire completamente sott’acqua

Non si tratta di un film, ma della possibile realtà dei fatti, entro il 2200, a meno che l’uomo non intervenga per rimediare ad una catastrofe che appare ormai inesorabile. Stando alle previsioni del Climate Central, organizzazione che si occupa di ricerche di ambito climatico, entro il 2200 il livello dell’acqua nei pressi di New York, la Grande Mela, potrebbe salire di oltre 6 metri (circa 20 piedi).

Per chiarire meglio la vicenda, il Climate Central ha realizzato una mappa mostrando le parti della città di New York che sarebbero a rischio inondazioni, o meglio sarebbero invase dall’acqua a causa dell’innalzamento del livello del mare a causa dello scioglimento dei ghiacci. Vaste aree della città, come Manhattan, Brooklyn, Bronx, Queens e Staten Island sarebbero quasi interamente sommerse dall’acqua in caso dell’effettivo scioglimento dei ghiacci!

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,986FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles