Ue, nuova idea: rifiuti un profugo? Multa di 6500 euro

0

Rifiutare un rifugiato? Da domani costerà 6500 euro. E’ questa l’ultima mossa dell’Ue per cercare di risolvere una delle problematiche più grosse degli ultimi 50 anni, i flussi migratori. Domani a Bruxelles si riuniscono i ministri degli interni dei Ventotto, mercoledì toccherà ai leader. Si andrà al voto per mettere in minoranza i ribelli  e fare accettare le regole ai paesi fin qui dissidenti.

Sarà dura quindi la soluzione del problema. Per evitare il fuggi fuggi registrato a luglio, con molti governi che hanno preso un numero irrisorio di rifugiati nella redistribuzione dei primi 40mila, si pensa a un sistema sanzionatorio per chi cercherà di sfilarsi. La cifra si aggira intorno ai 6500 euro per rifugiato non accettato. I richiedenti asilo saranno assorbiti dagli altri paesi, ai quali andranno i soldi della “sanzione. Una soluzione che potrebbe finalmente regolare un grosso movimento, incentivando sia chi rifiuta che chi accetta. Che possa finalmente essere la mossa buona.