spot_img

Ritiro dimissioni Marino, ipotesi sempre più vicina: PD all’attacco a Roma

Dimissioni Ignazio Marino, il Sindaco di Roma verso la composizione di una nuova giunta

Oramai quel che sembrava utopia fino a poche ore fa, sembra quasi una certezza: Ignazio Marino va verso il ritiro delle dimissioni da Sindaco di Roma.

Continua quindi il braccio di ferro tra lo stesso Marino ed il PD, partito che lo ha candidato ma che adesso è principale sponsor delle sue dimissioni; le dimissioni di Marino erano avvenute la settimana scorsa al culmine dello scandalo sugli scontrini da 20mila Euro che hanno fatto scoppiare il putiferio politico in Campidoglio, sede del comune di Roma. Lo scandalo degli scontrini, si aggiunge a quello del viaggio a Philadelfia in onore del Papa, con il Pontefice che ha invece smentito l’invito fatto ad Ignazio Marino; dopo le pressioni e le dimissioni della sua giunta, Marino ha quindi optato per le sue personali dimissioni dalla carica di Sindaco. Ma la legge consente 20 giorni prima di ratificare irrevocabilmente le dimissioni; in pratica, Marino ha dei giorni a disposizione per ripensarci e riprendere la carica di primo cittadino prima che intervenga la nomina di un commissario.

Marino starebbe in queste ore optando per il ritiro delle dimissioni ed avrebbe anche dei nomi per la sua nuova giunta; una sfida al PD quindi, adesso convinto di votare insieme al M5S la sfiducia ad Ignazio Marino.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles