spot_img

Urologo italiano sospeso dal lavoro in Inghilterra perché conosce poco l’inglese

Si chiama Alessandro Teppa il medico italiano sospeso dal proprio lavoro in Inghilterra in quanto conosce poco la lingua inglese. Alessandro Teppa è nello specifico un urologo bresciano di 45 anni trasferitosi in Inghilterra già da diversi anni ed esattamente nel 2012 e nel corso di questi anni ha lavorato presso il Royal Bournemouth Hospital di Dorset e l’Hallamshire Hospital di Sheffield. Adesso però il medico è stato sospeso dal proprio lavoro per un periodo di tempo di nove mesi in quanto un tribunale medico inglese ha stabilito che la sua scarsa conoscenza della lingua inglese potrebbe seriamente mettere in pericolo la salute dei pazienti.

Nel corso di questi nove mesi dalla sospensione dell’esercitazione della propria professione in Inghilterra, il bravo medico italiano dovrà impegnarsi a migliorare la propria conoscenza della lingua inglese, dovrà raggiungere una padronanza della lingua almeno sufficiente e raggiungere il punteggio di 7.5 al test IELTS. David Flinter, presidente del tribunale, ha dichiarato che il livello di conoscenza della lingua inglese dimostrata dal dottor Teppa “non è sufficiente a sostenere la professione medica in questo paese”.

Il nostro connazionale è dunque tornato a casa, in Italia, dove dovrà impegnarsi per migliorare la conoscenza della lingua inglese per poter tornare al suo lavoro in Inghilterra.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,942FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles