Aperta inchiesta UE nei confronti di Android: ecco il perché

L’inchiesta Android sta per concludersi, e questo potrebbe significare l’apertura di una procedura legale. Stiamo parlando dell’inchiesta che l’autorità antitrust dell’Unione Europea ha aperto, almeno un anno fa, nei confronti di Android, il famoso sistema operativo di Google utilizzato per i cellulari nonché il più diffuso nel mondo.

L’inchiesta riguarda l’abuso di posizione dominante che l’azienda avrebbe tenuto sul mercato. L’avvicinarsi dell’apertura di un procedimento legale sembrerebbe filtrare dalle parole di Margrethe Vestager, il commissario europeo della concorrenza, che ha sostenuto che l’Unione Europea, nella persona delle autorità competenti, deve assicurarsi “che le grandi compagnie non provino a proteggere loro stesse frenando l’innovazione”.

Sarebbe questo il motivo per cui l’osservato speciale è proprio Android, il sistema di Google. Come se non bastasse, l’apertura dell’inchiesta affiancherebbe quella già aperta nei confronti di Google, sempre per la stessa identica accusa: abuso di posizione dominante. Se venisse accolta la richiesta dell’accusa, la multa che Google rischierebbe sarebbe immensa: in entrambi i casi una sanzione che corrisponde al 10% del fatturato.

La faccenda, in poche parole, sembra farsi davvero seria per l’azienda statunitense, che era già nell’occhio del ciclone per l’inchiesta precedente e adesso rischia una multa dal valore economico tutt’altro che indifferente.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,314FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles