spot_img

“Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, la nuova iniziativa contro gli sprechi alimentari

Sono diciassette i locali della capitale che hanno detto si alla particolare iniziativa della “Doggy bag”, simpatici contenitori in cartone riciclabile che permettono di uscire da un qualsiasi ristorante portando con se ciò che non è stato consumato. Ogni giorno lo spreco alimentare raggiunge livelli sempre più alti soprattutto quando ci troviamo a mangiare al ristorante o comunque in locali fuori casa e alla fine del pasto, lasciamo che ciò che non siamo riusciti a consumare venga gettato nella spazzatura piuttosto che chiedere di poterlo portare via come invece si usa fare in America.

Infatti, per gli Americani, alla fine di una qualsiasi cena o pranzo fuori casa, è scontato chiedere un contenitore per poter portare via gli avanzi mentre invece da noi chiederlo potrebbe causare imbarazzo. Proprio per tale motivo alcuni illustratori e designer di talento hanno dato il via, da Milano, all’iniziativa “Doggy Bag – Se avanzo mangiatemi”, iniziativa che ha portato alla realizzazione di Doggy bag d’autore disegnati e colorati, simili a delle borsette, che permetteranno così di uscire dal ristorante con eleganza e portando con se gli avanzi tentando di militare il fenomeno degli sprechi alimentari.

Il Presidente della Fipe- Confcommercio Roma, Fabio Spada, ha nello specifico affermato “Il doggy bag al ristorante deve diventare una pratica comune che non deve generare imbarazzo”.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,942FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles